Come cessare un’attività ricettiva?

a Roma

Cessazione attività ricettive

Per cessare un’attività ricettiva il titolare dell’esercizio deve trasmettere in via telematica allo Sportello Unico per le Attività Ricettive una comunicazione, utilizzando il modulo on line pubblicato sulle pagine del SUAR oppure rivolgersi a noi per l’erogazione del servizio.

Prima dell’invio del modulo di cessazione occorre procedere al versamento dei diritti di istruttoria di € 21,00 creando la reversale telematica di pagamento.

Allegare la reversale al modulo di cessazione insieme alla fotocopia del documento di riconoscimento del titolare.

Nel caso in cui il titolare dell’attività sia in possesso di una precedente autorizzazione rilasciata dal Comune di Roma (con marca da bollo), l’originale deve essere restituito con le seguenti modalità:

  • tramite raccomandata postale A/R indirizzata a: Dipartimento Turismo, Formazione Professionale e Lavoro, SUAR ROMA
  • di persona recandosi presso l’ufficio protocollo del Dipartimento Turismo, Formazione Professionale e Lavoro, SUAR ROMA