Bed and breakfast

Attività ricettive a Roma

I Bed and breakfast (B&B) sono strutture situate in immobili che erogano ospitalità e servizio di prima colazione, dotate di un soggiorno con annesso angolo cottura o cucina, ed aventi un massimo di tre camere da destinare agli ospiti con un totale massimo consentito di posti letto non superiore complessivamente a 8.

Il titolare o il gestore deve avere la residenza nella struttura e si riserva una camera da letto all’interno della stessa. L’ospitalità può essere erogata per un massimo di 90gg consecutivi.
I Bed & Breakfast non necessitano di cambio di destinazione d’uso a fini urbanistici, rispettano la normativa vigente per le abitazioni in materia edilizia ed igienico sanitaria e sono classificati in categoria unica.

Per avviare o modificare l’attività ricettiva di Bed & Breakfast in forma imprenditoriale, si deve trasmettere in via telematica allo Sportello Unico per le Attività Ricettive, una SCIA Segnalazione Certificata di Inizio Attività.

La presentazione della SCIA a seguito di modifiche è dovuta anche per:
  • la ristrutturazione, l’ampliamento o la riduzione della capacità ricettiva
  • il cambio di denominazione dell’esercizio
  • il subentro nell’esercizio
  • le modifiche societarie e cambio alla gestione dell’esercizio

Comunicazioni presenze obbligatorie Regione / Istat

Il Sistema Informativo regionale del Lazio, RADAR, consente a tutti i soggetti titolari o gestori di esercizi ricettivi di effettuare, previa registrazione, l’invio telematico dei dati sul movimento turistico.

Il titolare di ciascun Bed and Breakfast deve obbligatoriamente comunicare gli andamenti turistici (arrivi e partenze) all’Istat. La rilevazione sul Movimento dei clienti consiste in una vera e propria osservazione svolta dall’Istituto Nazionale di Statistica, per ciascun mese dell’anno e per ciascun comune sulle presenze nelle strutture ricettive dei viaggiatori residenti e non residenti in Italia, distinguendo i primi in base alla residenza e i secondi in base al paese estero di residenza.

Il sistema informativo regionale permette a tutti i soggetti titolari o gestori di un Bed and Breakfast di attuare, previa registrazione, l’invio telematico dei dati del mercato turistico.

La comunicazione delle schedine alloggiati alla Polizia

Tutti i gestori di strutture ricettive, e quindi anche i titolari di Bed and Breakfast, sono tenuti per legge a comunicare alle questure territorialmente competenti le schedine degli alloggiati , entro 24 ore dall’arrivo e on line, le generalità dei propri ospiti. Tale comunicazione va presentata esclusivamente tramite il cosiddetto servizio alloggiati.

FAQ Bed and Breakfast

E’ possibile cedere un’attività di B&B non imprenditoriale?

Le attività possono essere cedute solo se entrambi i soggetti, chi cede e chi acquisisce, sono imprese.

Trasformare la propria attività B&B in forma imprenditoriale

Con la seguente modalità:

  • CESSARE L’ATTIVITA’ ESISTENTE
  • SUCCESSIVAMENTE ALLA CESSAZIONE, PRESENTARE UNA SCIA TELEMATICA PER UNA NUOVA ATTIVITA’ IN FORMA IMPRENDITORIALE

La colazione nei Bed and breakfast

Nel servizio di B&B, la prima colazione è sempre compresa. In genere è prevista la sola somministrazione di prodotti senza manipolazione (eventualmente solo riscaldati). Il divieto di manipolazione dei prodotti è limitato esclusivamente al gestore, qualora non abbia le autorizzazioni igienico-sanitarie di legge HACCP o Ex REC, ma ciò non toglie che è possibile acquistare e servire prodotti manipolati da chi ha tutte le autorizzazioni igienico-sanitarie.

Ricerca Bed and breakfast a Roma

Se autorizzi la tua attività potrai apparire senza problemi in tutti i protalli di ricerca online con la tua denominazione univoca. La Direzione Turismo di Roma gestisce un apposito portale online del turismo, dove puoi trovare tutti i Bed and breakfast autorizzati a Roma. Il servizio accessibile e con ottima visibilità per i clienti, rientra tra le attività di promozione finanziate con il contributo di soggiorno

Bed and breakfast SUAR ROMA